i laboratori di amnio

laboratorio

tessuti acrobatici

2020-2021

LABORATORIO DI TESSUTI ACROBATICI

 

I tessuti aerei, di origini circensi, nascono con l’intento di dimostrare le qualità del performer attraverso manifestazioni di forza ed eleganza: ogni salita, figura ed evoluzione effettuata, infatti, sono un connubio di fisicità e spettacolarità. Incrociando le qualità di questa disciplina acrobatica all’espressività del teatro si ottiene un nuovo linguaggio, un linguaggio attraverso cui chiunque può esprimersi: grandi e piccoli, ragazzi e ragazze, esperti e principianti. Non è richiesto essere acrobati, atleti o attori: è sufficiente la voglia di sperimentarsi e mettersi in gioco sul piano fisico e creativo. Chiunque può avvicinarsi a questa forma d’arte in cui ogni evoluzione aerea diventa un nuovo modo di giocare, comunicare ed esprimersi. La proposta è quindi di mettere in valigia la propria voglia di divertirsi, confrontarsi con se stessi e partire per un viaggio tra allenamento e gioco, sudore e sorrisi…in un mondo in cui avere “la testa per aria” ha un altro significato.

Matteo Niro

Con un passato da atleta agonista in sport da combattimento, arti marziali, ginnastica artistica e calisthenics, nel 2005 inizia il suo percorso di formazione da tecnico gestendo classi di preacrobatica e arti marziali per bambini, diplomandosi come istruttore di ginnastica a corpo libero e specializzandosi in seguito come preparatore atletico e personal trainer a partire dal 2008, in discipline di forza e movimento a corpo libero. Negli anni successivi ottiene vari attestati, tra cui quello di Strenght and Conditioning Coach, Calisthenics Skills, Calisthenics Endurance and Strenght, Functional Training e Moviment Training. Nel 2011 frequenta l’accademia circense Flick di Torino approcciandosi nello specifico all’acrobatica circense.

Nel 2015 entra in contatto con la realtà di Amnio Teatro, in cui traduce in espressività artistica le sue conoscenze “ginniche”. Partecipa a vari workshop di body contact, di corda liscia con Gianluca Gerlando Gentiluomo, di tessuti acrobatici per solo e duo presso Spazio Nu di Pontedera e Spazio Seme di Arezzo.

Nel 2018 diventa Coach Burningate.

Prende parte alle performaces e agli spettacoli del laboratorio di Amnio Teatro:

“Farraggini – in tempo di Maggese”, 2015

“Towns – Le sette capitali del vizio”, 2016

“In-Versioni. Pistoia 2018 – Capitale del gorgonzola”, 2017

Collabora con Maudi Scarola nella conduzione dei laboratori dal 2018, anno in cui vengono messi in scena “Seasons” e “Ultimi Ottimi Attimi di Attesa” (2019).

Partecipa come performer agli spettacoli di danza, con la scuola Up Side Down Laboratorio Danza, di Giulia Ottanelli, per le scene dei tessuti acrobatici de: “Il mago di Oz”, 2018 e “Votre Dame, ovvero Manifesto di compassione”, 2019.

Attualmente lavora come personal trainer, preparatore atletico e istruttore di tessuti aerei per AmniO Teatro.

Domande frequenti

Lo possono fare tutti?

 Il laboratorio è aperto a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco e lasciarsi coinvolgere da un’esperienza fuori dal comune. Durante il percorso verranno forniti gli strumenti per valorizzare le capacità e le caratteristiche individuali.  

come mi devo vestire?

Innanzitutto bisogna essere comodi! l’Ideale è un abbigliamento non troppo largo e preferibilmente privo di cerniere, lacci o bottoni. Inoltre è consigliato preferire pantaloni lunghi e magliette a maniche corte. 

alla fine del corso è prevista una performance?

Sì. E’ prevista una performance in sintonia con le caratteristiche e le potenzialità del gruppo e, laddove si rivelasse fecondo anche in collaborazione con il laboratorio di teatro.

Privacy Policy